L’Umanità derisa

 

I confini sono stipati di corpi.
Frontiere di vite ammassate ai margini di noi.
Figure bandite, ripudiate, espulse.
A Casalpusterlengo è di scena Stultifera Navis, un progetto artistico del neonato collettivo CultBar: un’indagine accattivante sulla diversità, e sulla percezione feroce che continuiamo ad averne.
Ciccioni, storpi, negri e nani: il circo è ancora tutto lì, per farci sentire fieri della nostra normalità vuota.

“Sono quello che ti guarda in una maniera diversa
Sono quello confuso che cerca un’altra strada nei tuoi occhi”
(Stultifera Navis)

Continua a leggere

Annunci

C’ho la gola secca

Entrare in contatto con persone nuove, o entrare in contatto con persone vecchie in modo nuovo, implica spesso fiumi di parole. Quando c’è affinità, quando ci sono racconti e cose da spiegare, esperienze da trasmettere, intimità da penetrare, segreti da svelare o aiuto da chiedere, le parole scorrono e precipitano.
Parlare è spesso un modo per annusarsi, per entrare in contatto, sedursi o volersi bene, capire e crescere: per me – lo dico – è anche un modo per rubare storie.
Per essermi ammazzata di chiacchiere, negli ultimi mesi mi è capitato in molte occasioni di trovarmi col mal di gola, e il Tantum Verde è diventato parte integrante del kit di pronto intervento farmaceutico che porto in borsa. Continua a leggere