La notte dei lettori lussuriosi

giulietta 2

21 Giugno, solstizio d’estate. Letti di Notte ha compiuto un anno.
La fantastica notte bianca ideata dalla casa editrice Marcos y Marcos e dal libraio di Piazza Repubblica di Cagliari ha riportato un’altra volta le parole per le strade, ad animare la città.
Una festa dedicata soprattutto alle librerie e alle case editrici indipendenti, che si trovano – più di altre – a dover far fronte a questi momenti duri per l’economia e la cultura di questo paese impoverito.
200 librerie, 25 biblioteche e 40 editori hanno aderito all’iniziativa con aperitivi, letture, giochi, musica, mostre, concorsi e workshop: i luoghi dei libri hanno rivendicato il domicilio dell’incontro, dell’energia, della vita e del tempo conviviale.
Ho scelto di celebrare questo evento alla libreria di Cristina di Canio, Il Mio Libro, che qualche mese fa ha ospitato la presentazione milanese di Giulietta. Tra reading, musica, torte, frutta fresca, gelato, vino e birra, siamo arrivati tonici alla tombola degli incipit: ogni cartella riportava sul dorso l’inizio di un grande classico, e in palio c’erano tutti i libri degli autori presenti in omaggio. Un bottino ghiotto di cui solo i lussuriosi della pagina possono capire la portata libidinosa. Continua a leggere

Annunci

Giulietta a Milano

Elena Torresani presentazione Milano 7

© foto di Marco Torcasio

Giovedì scorso c’è stata la prima presentazione di Giulietta a Milano, alla libreria IL MIO LIBRO: un esordio accogliente in questa bellissima libreria di Porta Romana che conoscevo di fama, per il lavoro encomiabile e coraggioso che Cristina di Canio – la titolare – sta facendo da tempo. O è destino che io mi imbatta in donne eccezionali, oppure le donne eccezionali sono ovunque.
Simone Zeni ha piacevolmente introdotto la serata, che è poi si è conclusa con spaghetti cacio e pepe in un ristorantino della zona.
A tutti quelli che si fossero persi l’occasione di questa chiacchierata intorno a Giulietta e alla sua storia, ricordo che da Cristina Giulietta vi aspetta: e ha qualcosa di molto importante da dirvi. Continua a leggere