Le donne e il porno: per niente #Choosy

Quando si è ritirata dalle scene del porno, buona parte dell’utenza maschile ha indossato il lutto.
Sasha Grey è tornata in video con l’aria di un’algida studentessa repubblicana del Minnesota, denunciando la discriminazione retributiva tra uomini e donne in occasione dell’Equal Pay Day.

Un clip sulle questioni di genere, insomma, dove si dice provocatoriamente che il mondo del porno è l’unica strada che hanno le donne per fare soldi quanto gli uomini.
E un messaggio per la nostra Elsa nazionale: dopo aver fatto la cameriera, la segretaria, l’infermiera, Sasha Grey non è stata per niente #Choosy.