San Lorenzo 2010

Mi trovo in uno di quei momenti, nel bel mezzo del cammino, in cui bombe di vita a orologeria mi esplodono intorno continuamente, tanto che mi viene da domandarmi se non sia io – in qualche strano modo – il detonatore.
In realtà poi accantono la vanagloria, e mi rendo conto di essere casualmente – e senza merito – al centro di un turbine di eventi interstellari e violenti che sconvolgono le vite di chi mi circonda.
Vengono prese decisioni importanti, il pianeta si ripopola, si torna in ginocchio davanti agli altari.
Così, nei passaggi di redenzione e fecondità di questa estate sorprendente, la vita – quella vera – accade lontano dalle spiagge, negli appartamenti privati, in piccole camere d’albergo, nei paesi deserti.
Ieri sera un amico ha detto, quasi sbalordito: “La gente ha voglia di poesia!”.


Continua a leggere

Annunci